domenica 16 novembre 2008

stitching (and knitting) on board

la risposta, ufficiosa ma attendibile, é sì: se vi aspettano ore e ore di volo, potete ingannare il tempo ricamando.

ho chiesto informazioni ad un fantastico steward che, mentre si ballava come tarantolati (sì, il viaggio di ritorno é stato a prova di: vediamo quanto resiste la tua cena nella pancia) stava confezionando un maglione. No, non un maglione dritto rovescio, ma una lavorazione complicatissima effetto Missoni.

io mi sono imbambolata lì, con gli occhioni grandi e quando lui mi ha sorriso sono partita all'attacco (dopo i complimenti di rito per il bellissimo lavoro): ma a bordo si può fare la maglia? ma quindi si può anche ricamare? e dove hai preso questo fantastico kit?

sì, si può fare la maglia usando appositi kit (gli aghi sono più corti e si uniscono con un tubicino). naturalmente ho da darvi anche un link preziosissimo: dove acquistare anche tutto il resto (tipo la travel tote, schemi, filati, ecc).

e il ricamo? sì, nessun problema... meglio però non portare forbici ma un taglia filo. e secondo voi, non vi ho trovato tutto?

borsa da viaggio piccola


borsa da viaggio normal size


taglia filo vintage


questi articolo sono tutti a firma DMC

cercate nel sito, anche l'indirizzo dei negozi
sicuramente ne esistono altre versioni di altri produttori

naturalmente, per non passare dalla parte del torto vi consiglio di chiedere prima via mail (per iscritto insomma) alla compagnia con cui volate se hanno differenti restrizioni e al momento del check in dichiarate cosa portate con voi (insomma é un kit da ricamo non una bomba!): fate più bella figura e correte meno rischi che si infastidiscano (costringendovi a lasciare a terra il bottino) per aver cercato di fare le furbe.


PS lo steward, oltre ad essere gentilissimo, ha passato il resto del viaggio a cantare in modo professionale... stile musical hollywoodiano 0_0

5 commenti:

Nonna Papera ha detto...

Mmmmmmmm...però!
...ma ..poi...i maglioni li vendono per mantenere l'Alitalia??
potrebbe essere un'idea no?

Merybi ha detto...

Ciao Laura
appena puoi, passa sul mio blog a ritirare due premi!
Interessante sapere che durante il volo si può portare un kit apposito per gli hobby! Il tempo passa più in fretta se hai qualcosa da fare!
ciao
Lilia

Francip ha detto...

caspita, non sapevo che esistesse anche l'equipaggiamento da viaggio!
complimenti anche allo stewart, fortissimo!
Francy

Vale ha detto...

Ciao carissima, ti ho pensato tanto in questi giorni, sai? Non avevo tempo di passare a trovarti!! Finalmente eccomi, come sempre sei una miniera di notizie e novità! Un abbraccio grande, Valeria

danny* ha detto...

Ma bentornata!!!! :D
Questa dello steward che sferruzza in volo mi mancava come notizia!!??
Ma se tanto mi da tanto...posso dipingere in sala riunioni???...mhm....quel tavolone sarebbe l'ideale per tutti i materiali....eh...eh...eh... ;PPP
ciaooooo danny*