venerdì 23 gennaio 2009

Little House on the Prairie

Il pattern è il classico Granny Square Old America... del resto io che amo l'America e il patchwork (quilt temo che sarai la mia prossima dipendenza)... e son cresciuta a puntate de La casa nella prateria (in effetti... Laura mi chiamo no? :) ) e a film americani anni 40-50 (la mia passione)... non potevo che lanciarmi su questo (ma presto arriverò con mooooooooolti altri squares... e non solo)

particolare: ultimo giro (ultimo... si fa per dire... ne mancano ancora 4!) con il filato sfumato che ho comperato questa estate in Finlandia (spendendo un capitale!)




che droga... uno tira l'altro peggio dei cioccolatini!



non riesco più a smettere.... che dite, sono diventata bravina?





PS un link per le nostalgiche: hanno appena messo in vendita i cofanetti delle prime due stagioni de La Casa nella Prateria :)




11 commenti:

cata ha detto...

Quando ho visto questo square old fashion way ho subito pensato a mi nonna...lei mi ha fatto una coperta tutta cosi...grazie, mi hai fatto ricordare una cosa bellissima.
E poi "Laura Ingalls" WoW che link meraviglioso.
grazie, grazie, grazie.
Cata,felicissima

fiore_labs ha detto...

Anche io avevo una coperta così.... una zia della mia mamma ci faceva anche un sacco di presine con questi quadrotti... ne ho vista una versione bellissima dai colori molto shabby in qualche blog francese, ma anche la tua non è da meno!!!
Vista la nuova colonnina????
un baciotto
fiore

unvololibero ha detto...

come sopra....anche mia nonna ne ha fatte di cose in questo modo, in melle colori.....e "la casa nella prateria" davvero un telefilm che rivedrei subito tutto di filato se fosse possibile....troppo bello!!!!

Cicoria53 ha detto...

I quadretti sono molto belli ma sai che nn li amo moltissimo proprio perché fanno troppo "nonna" e tu sei troppo "giovane"! Il blog a tre colonne invece diventa sempre più bello e mi piace un sacchissimo!!!
Bacettissimi

Silva ha detto...

...la Casa nella prateria!!! chi non se la ricorda??
io non sono molto amante delle coperte all'uncinetto, ma vedo che è molto tornato di moda lavorare questi quadrotti! il tuo blog sta cambiando vestitino eh??
baciotti
Silva

danny* ha detto...

Io VOGLIO una coperta così!!!
L'uncinetto "classico" non fà per me, ma queste sono bellissime!!!!
Chissà per quando mi deciderò perlomeno a cominciarla!!! Sarebbe un bel passo avanti..... :D
Bellissima la casa nella prateria!!!!! :)))))))
Brava Lauretta!!!! :)

Nonna Papera ha detto...

Bravissima!!! ...però ogni tanto...riposati eh!?
BACIONI

Vale ha detto...

Ciao! Bello il nuovo aspetto del blog, ma un pò mi manca il gufetto!!!
E poi che invidia...vedo che sei super veloce a squadrettare!!! Io sono alle prese con il costumino di carnevale della mia cucciola...
A presto!
Vale

Vale ha detto...

Allora: io amavo la casa nella prateria, ma amavo soprattutto RICHARD SCARRY!!!! Sono cresciuta con i suoi libri e i miei primi lavoretti li ho fatti grazie a un suo libro attivo meraviglioso, che bello, che bei ricordi! Anche la coperta è foriera di ricordi, la mia nonnetta ne aveva una uguale, i colori non mi piacevano (era molto scura), ma la foggia era questa... ok, mi hai convinto, provo anch'io, dove trovo il libro galeotto che ha dato inizio alla tua "fase uncinettesca"??? E dove trovo il cd di supergulp per il mio maturissimo consorte?? Piange che rivuole il cinesino...

Iaia ha detto...

Prima di tutto complimenti per la nuova grafica del blog: è moooolto bella!!!
Insomma, la vuoi finire di tentarmi con 'sti benedetti quadrotti? Sono bellissimi!
Inutile dirti che anch'io ero una fan della casa nella prateria, sognavo di vivere in un posto così e di portare gli abitini e il cappellino delle sorelle Ingalls.
Un baciottone...Iaia.

Mysa ha detto...

siamo in tante ad avere il morbo ahhahaha Brava, io uso un altra tecnica.