domenica 24 agosto 2008

report 05/ diario di viaggio

Jönköping, Linkoping, Norrkoping

Non é uno sciogli lingua.
Neanche una formula magica.
Non sono nemmeno i nomi dei tre porcellini.
Bensì tre città (in fila) lungo il percorso: non vi dico che casino leggendoli sulla mappa!

Eppure mi suonavano più come i nomi degli elfi di Babbo Natale...
E a ragione, come vedrete, visto che é qui, nella cittadina scelta per la sosta, che producono i famosi bastoncini di zucchero e menta (polkagris).

Gränna: davvero una delizia per gli occhi e per il palato con tutte quelle casette di legno nei colori pastello, piena di negozietti tipici, di caffetterie, dolciumi e pani (squisiti), lamponi a go-go, ma anche manufatti locali (lane e filati, carte pressate con fiori, abiti fatti a mano...)





















Qui tutto é una vetrina (infatti non capisci più quali siano i negozi e quali le abitazioni private che cmunque hanno le loro belle insegne e vai a capire che minchia c'è scritto in svedese)... Questa ad esempio? Casa o negozio? Volevo prenderle per Marina....



E i negozi sono anche all'interno di cortili splendidi, countryssimi...



ma... questo, nel bel mezzo della Svezia, non me lo aspettavo :)



questo... é stato il primo e l'unico negozio davvero da country painter: vendeva per lo più strofinacci, tovaglie & C con pseudo stitchery (in realtà mi sembrava fossero delle stampe)... decisamente meglio dell'insegna (che voglio dire... anche senza sfumature, ma farla un po'più colorata, no?)




Ed ecco la casetta sul lago (un lago ENORME)... notare etichetta... poteva essere diversamente? :)









Parcogiochi per bambini fiabesco con tanto di minigolf... ecco la vera tendenza: qui il golf (da mini a maxi super lusso) te lo ritrovi ovunque...









e ristorante finestratissimo con doppia vista: lago, spiaggia e porticciolo da un lato, lago artificiale per la pesca dall'altro... con papere spiritate :)







la chicca: Algida é ovunque... solo che cambia nome, ma con lo stesso significato

4 commenti:

Le Creazioni di Sarah ha detto...

Mamma mia che bellezza.... io avrei comprato tutte quelle caramelle colorate e quella cesta di fantastica lana....

Cicoria53 ha detto...

E mi fa piacere che mi pensi anche da lontano....ma solo quando vedi un pollo (???????)No, non è vero, mi pensi anche quando vedi un barboncino, una cosa bella che mi compreresti subito, ecc. ecc.
Bella, bella, l'altra mia bambina giramondo!!!Bacetti

Iaia ha detto...

Mi sono letta il tuo reportage fino a qui e devo dire che il tuo è un viaggio FA-VO-LO-SO!!!
Ho scoperto che ho una cosa in comune con la Svezia: il letto a castello della foto è lo stesso che ho comprato per i miei figli!!!! (Mi accontento di poco!)
Un bacio...Iaia.

miki ha detto...

grazie di questo report dettagliatissimo, è come se facessimo un viaggio anche noi!!!

Ed è il regalo più bello, visto che ormai siamo ritornati al lavoro a pieno ritmo.

Sono dei posti magnifici

baci

miki